Arte
Classici
Cataloghi e mostre
Diari e Biografie 
Fantasy 
Glottologia
Giochi esistemi 
Infanzia
I Libri del mare
Lingue del mondo
Maremmana
Nuovi autori Romanzi
Opere dello Spirito
Pensieri in libertà
Poesia
Saggi & studi Saggistica
Storia Bib. del '900
Storia Bib. di Storia
Storia Mazziniana
Teatro
Tesi di laurea
Viaggi memorie

 E-book

  Documenti editoria: file allegati ai libri in rete.

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 Le librerie dove potete trovarci

Torna al Catalogo Generale
 

 

Ean 9788866151418

DELL'INFEDELTA', DEL DIVORZIO, DEL FEMMINICIDIO

Sestilio Bani

pp. 100 A5, anno 2016 10,00

Collana Saggi & Studi n. 33

 

 a richiesta è disponibile la versione in e-bok pdf Ordine E-book € 5,00

Dopo l'uscita del mio primo libro, ho pensato che era utile affrontare più profondamente le principali cause dell'aumento del femminicidio, arrivato a livelli non più sopportabili. È una vergogna anche italiana, dai 157 dell'anno 2015 siamo passati agli attuali 58 del giugno 2016 e si specifica che «Nella maggioranza dei casi l’assassino è un familiare, una persona con cui la vittima ha avuto una relazione». Cosa che affermo io già dal mio primo libro.
Si fanno tante iniziative per combattere questa vergogna, inondando le piazze di “scarpette rosse”, instaurando un numero telefonico di soccorso (1515) si dice per denunziare le violenze subite dal marito o dal compagno, ad iniziare da un semplice schiaffo ad una pedata. Ci sono trasmissioni televisive e “talk show” dove non si fa altro che parlare di questo, con testimonianze e con commenti di esperti sociologi e psichiatri, dove ognuno dice la sua.
Poi, ci sono i giornali, che ci inondano di pagine e pagine di questi fatti, soffermandosi specialmente sui fatti più truculenti e violenti. Non preoccupandosi di scrivere la verità ma solo di acquisire lettori curiosi e pettegoli.
Allora per comprendere davvero il problema e cercare di risolverlo in massima parte, bisogna iniziare dal principio...
 
 
 
 
 
 
 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

ALTRI LIBRI DELLO STESSO AUTORE

9788866150091

TANTE MOGLI... SONO LA RADICE DEL MALE NEL MONDO

Storie di matrimoni, divorzi e separazioni, Sestilio Bani p 96. € 10,00 A5 Bross. Collana Saggi & Studi n. 32

CONSIGLIATI SULLO STESSO ARGOMENTO