Arte
Classici
Cataloghi e mostre
Diari e Biografie 
Fantasy 
Glottologia
Giochi esistemi 
Infanzia
I Libri del mare
Lingue del mondo
Maremmana
Nuovi autori Romanzi
Opere dello Spirito
Pensieri in libertà
Poesia
Saggi & studi Saggistica
Storia Bib. del '900
Storia Bib. di Storia
Storia Mazziniana
Teatro
Tesi di laurea
Viaggi memorie

 E-book

  Documenti editoria: file allegati ai libri in rete.
 Nostro Partner

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 Le librerie dove potete trovarci

Torna al Catalogo Generale
 

 

 EAN 9788866151609

Pier Luigi Galassi

FOTOGRAFI E FOTOGRAFIA A PIOMBINO Nelle memorie di un fotografo.

Con un intervista impossibile a Giorgio Chini e un monologo di Gianfranco Arciero - cura Enrico Beni, Formato 20x21 collana Saggi & Studi n. 36 ill con numerose foto dall'ottocento ad oggi, anno 2108

 

  è disponibile solo la versione in e-book pdf ordinabile presso l'editore Ordine E-book € 9,00

Quando mi è stato chiesto da Enrico Beni di scrivere la storia della fotografia a Piombino, mi son detto: “ E' una bella responsabilità. Potrei iniziare raccontando della mia famiglia... In fin dei conti erano dei fotoamatori. Poi ci sono io, il circolo, la mia professione, gli amici fotografi e fotoamatori. Si può fare!”A dire il vero, l'idea di raccogliere informazioni sui fotografi piombinesi in un libro, mi era già venuta riguardando vecchie immagini di Piombino.
Già negli anni '70 venne allestita una mostra di vecchi scatti della nostra città; nell'86 fu la volta della mostra “Le radici del nostro presente”. Negli anni sono apparse così, tra i soci del Circolo Culturale Fotografico Sant'Antimo, svariate foto degli ultimi dell'800, di cui non si conosceva il nome dell'autore, salvo qualcuno. Da qui mi è venuta la curiosità di indagare sui vecchi fotografi e sulla fotografia a Piombino. Abbiamo iniziato a raccogliere foto, notizie ed aneddoti. Tante sorprese e rivelazioni ci sono state fornite da amici e dagli alunni delle scuole che, negli anni '70, furono dal nostro circolo invitati a “rufolare” nei cassetti dei nonni, per cercare vecchie fotografie.
Anche Renzo Chini, uno dei più famosi fotografi amatoriali nonché critico, restò meravigliato dal successo dell'iniziativa e dal materiale ritrovato e pubblicò su “Photo 13” diverse di quelle immagini. Chini era il direttore del rotocalco e, suo direttore, era Ando Gilardi. Stiamo parlando di una valida rivista, dove si trattava la fotografia seriamente: però, si sa, le cose belle non vengono apprezzate dal grande pubblico e, dopo pochi anni dovette chiudere i battenti.
La mostra “Le radici del nostro presente” ha avuto diverse edizioni fino ad oggi e, da qualche anno, ha cambiato il suo nome in “Piombino bella”: in questa occasione, tutti i soci si impegnano sia con foto scattate da loro, che con immagini ritrovate, per onorare la patrona di Piombino, Santa Anastasia. La mostra si tiene grazie a Monsignor Pierluigi Castelli, nel chiostro della Concattedrale di Sant'Antimo.
Da queste esposizioni sono emersi nomi di fotografi a noi sconosciuti e, con questa pubblicazione, cercheremo di mettere un po' di ordine facendo conoscere fotografi professionisti e non, che hanno operato in Piombino. Poi abbiamo deciso di ricordare anche i fotoamatori che si sono distinti in campo nazionale ed internazionale e i titolati delle federazioni riconosciute: ci scusiamo anticipatamente se ci siamo dimenticati di qualcuno.

Pierluigi Galassi.

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 
 
 
 
 
 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 ALTRI LIBRI dell'Autore

 9788866150602

ALLA RINFUSA Pensieri e riflessioni di un fotografo, Pierluigi Galassi, ill pag. 186 A4 anno 2013 € 15,00collana Saggi & Studi, n. 25

 

CONSIGLIATI SULLO STESSO ARGOMENTO