Arte
Classici
Cataloghi e mostre
Diari e Biografie 
Fantasy 
Glottologia
Giochi esistemi 
Infanzia
I Libri del mare
Lingue del mondo
Maremmana
Nuovi autori Romanzi
Opere dello Spirito
Pensieri in libertà
Poesia
Saggi & studi Saggistica
Storia Bib. del '900
Storia Bib. di Storia
Storia Mazziniana
Teatro
Tesi di laurea
Viaggi memorie

 E-book

  Documenti editoria: file allegati ai libri in rete.

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 Le librerie dove potete trovarci

Torna al Catalogo Generale
 

 

EAN 97888661296

STORIA DI UN GRANDE AMORE

Lettera di una nonna alle nipotine, Marisa Pieroni, A5. pp. 40 anno 2016 6,00, Collana Nuovi Autori n. 37

 

 a richiesta è disponibile la versione in e-bok pdf Ordine E-book € 3,00

Questo di Marisa non è un artificio letterario per poter pubblicare un libro. É la irrefrenabile necessità di una nonna che dall'alto della sua esperienza di vita vuole indicare alle nipoti, quali sono i valori da considerare in questo mondo, che ormai ne è quasi privo per un falso senso di libertà, dove tutto è permesso e niente è per sempre. Questa lettera non è neanche una questione morale, ma solo la riflessione di chi una vita l'ha già vissuta veramente; e non sullo schermo tv o del cinema o di internet, dove tutto è ridotto ad un semplice videogioco senza vinti e vincitori, generando persone disadattate che non sanno nemmeno dove cessa la fantasia e inizia la realtà; e da qui il dividersi, l'uccidere e il suicidarsi sembra solo la continuazione di un gioco di cui ne sono attori inconsapevoli, ma con un bella differenza, giacché gli attori muoiono e risorgono a loro piacimento mentre questi invece scompaiono per sempre...
Allora, bisogna fermarsi a riflettere, ad ascoltare, ad aprire il cuore alla vera realtà che ci circonda, e alle esperienze di chi ha veramente vissuto e ha gustato il dolce sapore dei veri sentimenti, che molte volte sorgono dal cuore all'improvviso. Ascoltare il proprio corpo è la regola fondamentale che sola può dare un senso alla vita, farci godere, gioire e magari anche soffrire ma tutto per perseguire il vero scopo, che è quello di "vivere".
 
 
 
 
 
 
 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

ALTRI LIBRI DELLO STESSO AUTORE
CONSIGLIATI SULLO STESSO ARGOMENTO