Arte
Classici
Cataloghi e mostre
Diari e Biografie 
Fantasy 
Glottologia
Giochi esistemi 
Infanzia
I Libri del mare
Lingue del mondo
Maremmana
Nuovi autori Romanzi
Opere dello Spirito
Pensieri in libertà
Poesia
Saggi & studi Saggistica
Storia Bib. del '900
Storia Bib. di Storia
Storia Mazziniana
Teatro
Tesi di laurea
Viaggi memorie

 E-book

  Documenti editoria: file allegati ai libri in rete.

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 Le librerie dove potete trovarci

Torna al Catalogo Generale
 

 

 

9788866150732

De Roma Emilio Sul SENTIERO DEI RICORDI p. 116 ill., € 12,00 A 5 Bross. Collana Narrativa n. 26 2014.

 

 a richiesta è disponibile la versione in e-bok pdf Ordine E-book € 6,00

 

L’uomo, unico essere ad avere la nozione del bene e del male, durante il viaggio sul sentiero della vita, sente frequentemente il bisogno di fermarsi per riflettere sulla strada percorsa, sul suo presente e sul suo futuro.
La memoria del passato, il valore della vita e la realtà ineludibile della morte che lo tocca e lo angoscia, si impongono e si fanno compagne nel suo cammino. Quando l’attesa fiduciosa di un futuro rassicurante diventa insufficiente, sente il bisogno di spingersi oltre, più in là, per tentare di esplorare nuovi e difficili percorsi che, partendo dalla ragione, la superano, oltrepassando i fenomeni fisici per sfiorare, nella percezione, il mistero della fede.
Le espressioni artistiche, in generale, facilitano l’incontro, aprendo spiragli nel cuore e nella mente, favorendo l’intuizione dell’esistenza di qualcos’altro in questo mondo grigio in cui taluni, spesso, si sentono intrappolati.
Il senso artistico, il colorare il silenzio può fornire all’uomo la necessaria audacia per scoprire nuove possibilità tra cielo e terra, tra il presente e l’eternità.
Il Servo di Dio Papa Paolo VI,1 nel riaffermare il vincolo esistente tra la Chiesa e le Arti, ebbe a pronunciare queste parole che ancora oggi toccano il cuore e l’intelletto: «Noi abbiamo bisogno di voi» - egli disse - «Il Nostro ministero ha bisogno della vostra collaborazione. Perché, come sapete, il Nostro ministero è quello di predicare e di rendere accessibile e comprensibile, anzi commovente, il mondo dello spirito, dell’invisibile, dell’ineffabile, di Dio. E in questa operazione… voi siete maestri. È il vostro mestiere, la vostra missione; e la vostra arte è quella di carpire dal cielo dello spirito i suoi tesori e rivestirli di parola, di colori, di forme, di accessibilità»2
L’opera in copertina, come le altre presentate a corredo del testo, hanno la sola pretesa di rilevare come l’uomo, attraverso la sua azione creativa si sia da sempre rapportato al senso dell’esistere e, quindi, della trascendenza. È necessario, inoltre, precisare che il presente lavoro non vuole essere un testo di divulgazione filosofica, semmai vuole essere un libro che tratta alcuni significativi eventi sociali del nostro recente passato resi con semplicità di scrittura.
In tal senso il racconto è un buon sostrato per giovani studenti che desiderino conoscere alcuni fenomeni e accadimenti della storia vissuta dai loro nonni, relativamente al percorso di vita, dalle origini allo sviluppo e alla maturazione.
Il passato, nel bene e nel male, deve sempre accompagnare il viaggio dell’uomo verso il futuro.

I ricordi, di qualsiasi tempo e forza generatrice siano, forieri di momenti di sacrificio, dolore, gioia, amore, odio, pace, guerra, riscatto sociale, affiorano alla nostra mente non tanto per il desiderio di rivivere il tempo passato, ma per condurci a riassaporare quei valori della vita, della famiglia, della società, oggi spesso irraggiungibili. Forse perché sono proprio i valori antichi, quelli autentici, che possono aiutarci a continuare il nostro cammino di uomini e, innanzi tutto, di persone.
 
 
 
 
 
 
 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 ALTRI LIBRI dell'Autore

CONSIGLIATI SULLO STESSO ARGOMENTO